Evoluzione di un mito: Alfa Romeo 4 Cilindri Bialbero

Dalla Giulietta degli anni ’50 agli arricchimenti dei decenni successivi. Variatore di fase, iniezione elettronica, turbo, doppia accensione, ecc… hanno permesso a questo motore di mantenere la leadership del mercato confermandone la forte personalità, caratteristica del Marchio del Biscione.

A cura di Giovanni Groppi
Commissione Cultura ASI